islamkingdomfaceBook


Quelli che si nutrono con il guadagno dell'usuraٱلَّذِينَ يَأۡكُلُونَ ٱلرِّبَوٰاْ non si innalzeranno se non come chi è stato posseduto dal diavolo; ciò perché hanno detto: in verità il commercio è uguale all'usura”, e Allāh ha permesso il commercio e ha proibito l'usura; a chi gli è giunto un monito dal suo Dio, smetta, e non deve restituire ciò che ha guadagnato in passato, e il suo caso è da Allāh *. E chi persevera, quelli sono la gente del Fuoco, in cui resteranno in eterno.(marignie di chiarimentoهامش التوضيح:* una volta smesso di praticare l'usura e pentito, il suo caso dipende dal Creatore, che decide se perdonarlo o punirlo).

Allāh vanifica l'usura e moltiplica le elemosine ﴾Sadeqāt الصَّدَقَاتِ﴿, e Allāh non ama i miscredenti peccatori.

In verità, quelli che hanno creduto e hanno fatto il bene, che hanno praticato la preghiera con devozione e hanno osservato la Zekētٱلزَّكَوٰةَ, hanno la ricompensa dal loro Dio e non avranno da temere né saranno tristi.

O credenti, temete Allāh e rinunciate a ciò che vi rimane dell'usura, se siete credenti.

Se non lo fate, aspettatevi una dichiarazione di guerra da parte di Allāh e del Suo messaggero; ma se vi pentite, a voi rimarrà il vostro patrimonio: non siate ingiusti e non sarete giudicati ingiustamente.

Se il debitore è in difficoltà, concedetegli una proroga finché non si riprende. E sarebbe meglio che gli facciate un'elemosina, se sapeste.

E temete il giorno in cui tornerete ad Allāhوَٱتَّقُواْ يَوۡمٗا تُرۡجَعُونَ فِيهِ إِلَى ٱللَّهِۖ, poi ogni anima verrà ricompensata per ciò che ha fatto e nessuno subirà ingiustizia.