islamkingdomfaceBook


In quel momento Zekeryē disse, pregando il suo Dio: "Dio mio, concedimi, da parte Tua, una buona discendenza! Tu sei Colui che esaudisce le preghiere!

Allora lo chiamò l'Angelo Jibrīl جِبْرِيلْ mentre pregava in ritiro: "In verità Allāh ti annuncia la nascita di Yeħyē, che verrà a conferma della Parola di Allāh, come guida e asceta e Profeta tra i devoti.

Disse: " Dio mio, come posso avere un figlio, se mi ha raggiunto la vecchiaia e mia moglie è sterile?” Disse: "Allāh fa ciò che vuole!"

Disse: " Dio mio, dammi un Segno!" Disse: "Il tuo Segno è di non rivolgere la parola alla gente per tre giorni, se non con i gesti; e invoca spesso il tuo Dio e lodalo mattina e sera.

E quando l'angelo le disse: "O Maryem, in verità Allāh ti ha elevata e ti ha purificata e ti ha elevata su tutte le donne del creato!

O Maryem, sii devota al tuo Dio e prostrati e inchinati con quelli che si inchinano!"

Quelle sono notizie dell'Ignoto, che ti riveliamo, e non eri tra di loro quando "gettarono le loro frecce" per sapere chi avrebbe preso in cura Maryem, e non eri tra di loro quando si misero a litigare.

Quando l'angelo disse: "O Maryem, in verità Allāh ti dà il buon annuncio della Sua Parola, da parte Sua, di nome Al Messīħ, ‘‘Īsā figlio di Maryem ﴾الْمَسِيحُ عِيسَى ابْنُ مَرْيَمَ﴿, onorato in terra e nell' Aldilà, e uno tra i più elevati,