islamkingdomfaceBook


E così mostrammo ad Ibrahīm ﴾إِبْرَاهِيم﴿ il Regno dei cieli e della terra, così che potesse essere tra i convinti.

Quando lo avvolse la notte, vide una stella; disse: "Questo è il mio Dio!" Ma quando quella tramontò, disse: "Io non amo ciò che tramonta!"

E quando vide la luna sorgere sull'orizzonte, disse: "Ecco il mio Dio!" Ma quando tramontò, disse: "Se il mio Dio non mi guiderà, sarò tra il popolo in perdizione!".

E quando vide il sole sorgere sull'orizzonte, disse: "Questo è il mio Dio! Questo è più grande!” Ma quando tramontò, disse: "0 popolo mio, in verità io sono lontano da ciò che voi associate!.

lo ho rivolto il mio viso verso il Creatore dei cieli e della terra, sincero, e non sono tra gli idolatri!.

E la sua gente iniziò a contestarlo; disse: "Voi mi contestate riguardo Allāh dopo che mi ha illuminato? lo non temo ciò che Gli associate, a meno che il mio Dio non decida altrimenti. Il mio Dio conosce ogni cosa! Ma come, non riflettete?

E come posso temere ciò che Gli associate, e non temete di avere associato ad Allāh ciò che Lui non ha inviato a voi, senza prove? Quale delle due parti è degna di fiducia, se lo sapete?

۞ E quando Ibrahīm ﴾إِبْرَاهِيم﴿ disse a suo padre Āzar: "Ti prendi gli idoli per divinità? Ti vedo, insieme al tuo popolo, in chiara perdizione!"